Milan, Gattuso: “Crediamo alla Champions . Zenga? Tante cose in comune…”

“Affronteremo un Crotone che porta tanti uomini nell’area avversaria. Hanno vinto solo una partita nelle ultime cinque, ma è una squadra viva che dobbiamo rispettare”

di Redazione ITASportPress

Gennaro Ivan Gattuso è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida casalinga contro il Crotone; ecco quanto dichiarato dall’allenatore del Milan: “Per noi non ci sono partite abbordabili. Ci siamo preparati bene, sarà una gara dura. Non dobbiamo pensare a fare i bagagli, dobbiamo pensare solo a fare i tre punti. Zenga? Non è un personaggio banale, è stato uno dei migliori portieri italiani. Lo conosco bene, abbiamo tante cose in comune. Mi piace molto, è una persona vera. E’ un personaggio incredibile. Affronteremo un Crotone che porta tanti uomini nell’area avversaria. Dobbiamo stare attenti in transizione. Hanno vinto solo una partita nelle ultime cinque, ma è una squadra viva che dobbiamo rispettare. Dobbiamo giocare a ritmi elevati. In questo momento devo pensare a vincere qualche partita in più e migliorare la classifica. I ragazzi devono avere la consapevolezza che siamo solidi. La classifica non è bella, però siamo in semifinale di Coppa Italia e ai sedicesimi di finale di Europa League. Dobbiamo arrivare al meglio a queste partite, senza trascurare il campionato che è ancora lungo. Siamo in lotta per l’Europa League e finché la matematica non ci condanna dobbiamo credere anche alla Champions League. Mercato? Non è una distrazione. La società sa che per me siamo a posto così. Io devono ottenere il massimo da questi giocatori. Per me il mercato non è un problema”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy