Milan, Gattuso: “Il mio futuro è qui, nessun problema con Leo e Maldini. Sugli infortuni…”

Milan, Gattuso: “Il mio futuro è qui, nessun problema con Leo e Maldini. Sugli infortuni…”

Il tecnico rossonero alla vigilia della partita contro la Juventus

di Redazione ITASportPress

Milan, si torna in campo contro la Juventus dopo il brutto pareggio con l’Udinese. Mister Gattuso ha parlato in conferenza stampa a circa 24 ore dall’impegno dell’Allianz Stadium: “Dal derby facciamo fatica, dobbiamo capire perché. Sento parlare del mio rapporto con Leonardo e Maldini, ma assolutamente non c’è nulla, sono chiacchiere normali che si fanno tra mister e dirigenti. L’inceppamento è sul campo, perché non siamo più brillanti, il resto è chiacchiera. La gara con la Juve casca a pennello, un risultato positivo ci darebbe senza dubbio più morale”.

INFORTUNI E GIOCO – Non sono stati convocati Paquetá e Donnarumma, che si sono infortunati martedì: “Siamo stati sfortunati, Gigio ne avrà per una settimana, mentre per il brasiliano i tempi sono più lunghi, da 20 giorni a un mese. Romagnoli ha avuto la febbre ma ci sarà, Kessie e Calhanoglu stanno bene e Conti rientra la prossima”. Quando soffre, il Milan fa meglio? Gattuso risponde così: “La storia dice questo, ma i problemi vanno cancellati alla svelta. Prendere gol come con l’Udinese mai sarebbe capitato un mese fa. Non giochiamo bene? Di chi dice questo me ne farò una ragione”.

FUTURO E ANCORA JUVE – Per quanto riguarda il futuro, il mister vede solo rossonero: “Ho ancora 2 anni di contratto, il mio futuro è al Milan”. Domani ritroverà Max Allegri: “Giocai con lui a Perugia, insieme vincemmo un campionato. È all’opposto di come vivo io questo lavoro, di lui mi è rimasto che non l’ho mai visto arrabbiato”. Contro la Juventus è un’impresa: “Ha già praticamente vinto lo Scudetto, i bianconeri non mollano mai, sono una squadra fortissima. Servirà una grandissima prestazione da parte nostra”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy