Milan, Gattuso: “Siamo vivi. Con l’Udinese gara fondamentale”

Milan, Gattuso: “Siamo vivi. Con l’Udinese gara fondamentale”

I rossoneri ospiteranno domani alle 19 i friulani

di Redazione ITASportPress

Momento difficile per il Milan, che dopo essere stato sconfitto dall’Inter nel derby e uscito ko anche dalla sfida di Genova con la Sampdoria. I rossoneri, domani alle 19, torneranno in campo alle 19 contro l’Udinese, una gara che il tecnico Gennaro Gattuso ha così presentato nella conferenza stampa della vigilia.

SQUADRA VIVA – “Veniamo da due risultati negativi, ma la squadra è viva. Siamo consapevoli delle difficoltà, ma non siamo morti. La ricetta giusta per tutto è vincere”.

ARBITRAGGI –  “Vanno capite anche le caratteristiche dei vari arbitri. Ad esempio a Orsato piace fischiare poco, bisogna saper parlare con i direttori di gara. Con la Sampdoria ci sono stati un paio di episodi dubbi, ma dobbiamo accettarli. Non ci possiamo attaccare alle decisioni arbitrali”.

LA DIRIGENZA – “Stiamo remando tutti dalla stessa parte e io sono tranquillo. Il nostro obiettivo è quello di tornare in Champions League e siamo tutti uniti per raggiungerlo. Ne ho sentite di tutti i colori sul rapporto tra me e Leonardo, ma noi ci siamo già detti le cose in faccia”.

DONNARUMMA – “Le critiche ci stanno, ma io l’ho visto sereno. Ci ha messo la faccia e si è preso le sue responsabilità. Può capitare”.

CORSA CHAMPIONS  – “Per noi quella di domani sarà una gara fondamentale, dovremo scendere in campo con l’atteggiamento giusto. Chiaro che quando perdi un derby qualche scoria a livello mentale resta, ma ora dobbiamo concentrarci solo sull’Udinese e non su chi ci sta dietro”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy