Milan, Honda: “Inferiori alla Juventus, ma possiamo batterli”

Milan, Honda: “Inferiori alla Juventus, ma possiamo batterli”

Il centrocampista giapponese, intervistato da La Gazzetta dello Sport, ha parlato del prossimo match contro la Juventus

di Redazione ITASportPress

Keisuke Honda è diventato uno tra gli uomini di maggior affidamento nella rosa a disposizione del tecnico del Milan Sinisa Mihajlovic. Il giocatore giapponese dopo un’inizio di stagione tutt’altro che semplice, è riuscito a guadagnarsi un posto da titolare. In vista della sfida contro la Juventus, l’ex CSKA Mosca è stato intervistato dai microfoni de ‘La Gazzetta dello Sport’, ecco le sue parole: “Sarà molto difficile giocare contro la squadra di Allegri, ma possiamo batterli. Dobbiamo credere in noi stessi, anche se loro sono più forti. Nella gare contro squadre come Napoli, Inter e Roma abbiamo giocato bene, lo stesso dovremo fare contro la Juventus, cercando di chiudere tutti gli spazi. Dovremo essere compatti e cercare di adattarci alla gara. Da quando sono arrivato al Milan si è sempre detto che la squadra sarebbe ritornata entro due anni ad alti livelli, stiamo lavorando per questo. I rossoneri che guardavo in Tv erano di un’altra categoria. Inizio difficile? La panchina ad inizio stagione è stata molto importante per me, so bene adesso cosa significa restare fuori dai titolari”.

L 10

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy