Milan, il tifoso Salvini sbotta: “Una vergogna, fate giocare la Primavera…”

Milan, il tifoso Salvini sbotta: “Una vergogna, fate giocare la Primavera…”

I rossoneri ko contro il Torino

di Redazione ITASportPress
Salvini

Non c’è pace in casa Milan. Il quarto posto è scivolato via dopo l’ennesimo risultato negativo. La sconfitta contro il Torino per 2-0 ha fatto cadere i rossoneri in fondo al filotto di squadre che si giocano l’accesso alla prossima edizione della Champions League. Un ko amaro e che oltre a portare ulteriori malumori in casa del Diavolo nei calciatori e nel tecnico, non è stata digerita dal tifoso d’eccezione Matteo Salvini. Il Ministro dell’Interno e Vicepresidente del Consiglio, attraverso il suo profilo Twitter ha commentato in modo piuttosto plateale l’esito della gara del “suo” Milan senza peli sulla lingua.

VERGOGNA – Ci è andato giù pesante Salvini. Questa volta nessuna frecciata a Gattuso come in passato, ma un pensiero davvero duro nei confronti di giocatori e società: “Ahimè, il nostro Milan non c’è più. Cuore, idee, entusiasmo e passione sono rimasti solo agli splendidi tifosi rossoneri. Di tutti gli altri (società, dirigenti, allenatori e ‘giocatori’) non si hanno notizie positive da tempo. Vergogna. Fate giocare i ragazzi della Primavera. Sempre e comunque Forza Milan”. Un messaggio è destinato a far parlare anche nel corso della settimana. c

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy