Milan, inizia la nuova era: 150 milioni da investire per il rilancio del club

Milan, inizia la nuova era: 150 milioni da investire per il rilancio del club

Comincia un nuovo capitolo della storia rossonera

di Redazione ITASportPress

È ufficialmente iniziata la nuova era del Milan, rigorosamente targata Elliott. Nella giornata di ieri, in seguito al Cda, il club rossonero ha inaugurato il nuovo corso, buttandosi alle spalle la gestione cinese di Mister Li. A farne le spese è stato anche Marco Fassone e presto potrebbe toccare anche a Massimiliano Mirabelli. La carica di presidente del Cda è stata affidata a Paolo Scaroni, mentre è sempre più vicina la nomina di Leonardo come d.t.

INVESTIMENTI – Come sottolineano i principali quotidiani, Elliott ha intenzione di rilanciare il Milan a partire da investimenti che prevedono l’impiego di 150 milioni di euro, di cui 50 utilizzabili immediatamente sul fronte mercato. Ad occuparsene sarà Leonardo, che nei prossimi giorni verrà nominato direttore tecnico. Manca solo l’ufficialità ma il dialogo con il brasiliano è andato a buon fine e sarà lui a guidare dunque la parte tecnica, e dunque il mercato, dei rossoneri. Il nuovo Cda milanista, che resterà in carica fino al 2020, vuole partire alla grande con l’ambizione di tornare nelle zone alte di classifica e in Champions League.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy