Milan-Inter, i tifosi della curve si mobilitano. Le iniziative 

Un derby d’alta classifica quello di domenica prossima 

di Redazione ITASportPress

Senza pubblico ancora una volta. Sarà un derby meneghino senza il tifo delle curve ma non mancheranno le iniziative per la stracittadina in programma domenica prossima allo stadio San Siro. Le squadre non viaggeranno da sole ma saranno scortate dai tifosi fino all’ingresso allo stadio e come già accaduto all’andata e in coppa, infatti, si prevede un movimento di massa tra centri sportivi e percorso verso San Siro. Si giocherà alle 15 e questo dà una spinta ai tifosi rossoneri e nerazzurri che non saranno in zona off limits. Si prevede che il popolo delle due squadre utilizzerà fumogeni, bandiere, sciarpe, per sostenere i propri beniamini fino a pochi minuti prima del fischio d’inizio. Come riporta oggi la Gazzetta, la Curva Nord, la casa del tifo interista, ha lanciato l’appello a tutti i sostenitori nerazzurri. L’idea è di colorare per tutta la settimana la città di nerazzurro visto che non sarà possibile organizzare la solita coreografia sugli spalti. «La missione è semplice ma al tempo stesso impegnativa per tutti: bandiere sui balconi come nobile vessillo, vestiamoci poi di Inter, di nero e di blu…» si legge nella nota del tifo organizzato. In vena di iniziative anche la curva rossonera. I milanisti provano a “unire” i club dei tifosi nel mondo attraverso semplici t-shirt con cui portare addosso i colori della propria squadra sempre, senza bisogno di indossare cappello o sciarpa. L’idea è di unire i fan club con maglie da souvenir, con i posti celebrativi delle città che le ospitano più i colori rossoneri. E per il derby è pronta la collezione speciale: la T-shirt con su i “casciavit” va già a ruba.

(Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy