Milan-Juventus 0-2: decidono Mandzukic e Ronaldo

Milan-Juventus 0-2: decidono Mandzukic e Ronaldo

I bianconeri espugnano il Meazza nel posticipo della dodicesima giornata di campionato

di Redazione ITASportPress
Juventus

La Juventus espugna il Meazza e batte il Milan 2-0 nel posticipo che chiude la dodicesima giornata di campionato. Decisive la reti di Mario Mandzukic dopo soli 8′ e di Cristiano Ronaldo all’81’. I bianconeri salgono a quota 34 punti, tornando a più sei sul Napoli e portandosi a più nove sull’Inter, sconfitta quest’oggi a Bergamo. I rossoneri scendono al quinto posto rimanendo a 21 punti, a meno uno dalla Lazio quarta. Ora ci sarà la sosta e alla ripresa la Juve sarà impegnata in casa contro la Spal alle ore 18 sabato 24 novembre. La squadra di Gattuso, invece, sarà impegnata all’Olimpico contro la Lazio domenica 25, sempre alle ore 18.

LA PARTITA – La Juventus parte forte e trova subito il gol del vantaggio dopo soli 8′ grazie al colpo di testa di Mario Mandzukic, che sovrasta Ricardo Rodriguez su un cross dalla trequarti di Alex Sandro. I bianconeri hanno in mano il pallino del gioco ma il Milan non ci sta, reagisce e al 41′ ha la grande chance del pareggio, con Gonzalo Higuain che si fa parare il rigore dal suo ex compagno di squadra, Szczesny. Nella ripresa la squadra di Allegri ripete il copione del primo tempo tenendo il pallino del gioco e sfiora il raddoppio con Cristiano RonaldoDybala, con quest’ultimo che colpisce il palo su punizione. All’81’ il 2-0 arriva e viene siglato proprio dal fuoriclasse portoghese, bravo a finalizzare in rete una ribattuta di Donnarumma. Higuain, poi, conferma la serata no e si fa espellere dopo una reazione in seguito al giallo ricevuto per un fallo su Benatia e ora rischia una lunga squalifica.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy