Milan, l’a.d. Gazidis: “Pioli aveva davanti una sfida complicata ma è stato bravo a…”

Il dirigente rossonero esalta il suo tecnico

di Redazione ITASportPress

Il Milan sogna lo scudetto dopo aver scoperto che la squadra è supporta da qualità ed entusiasmo. Il mentore è il tecnico Stefano Pioli che è passato dallo scomodo status di tecnico a fine corsa, a nuovo eroe. L’ad rossonero Ivan Gazidis sul tecnico alla Gazzetta dello Sport ha detto: «È un uomo di una profondità straordinaria. È arrivato in un momento complicato, aveva davanti una sfida complicata. Ciò che mi ha impressionato è che fa le cose in modo semplice, fa sembrare tutto facile, anche quando non lo è. È stato bravo a non dare peso a ciò che gli stava intorno, e in effetti la soluzione giusta ce l’avevamo sotto il naso. Quando abbiamo capito che lui poteva concretizzare la nostra visione, andare avanti con lui è stata la cosa più normale. Apprezzo molto il suo modo di lavorare e come si pone fuori dal campo, lo stile è importante. La verità è che anche quando ci siamo trovati in momenti difficili, vedevo una luce nel gioco della squadra e in nessun momento né io, né Maldini e né Massara abbiamo pensato che tutto fosse finito. C’era qualcosa che ci dava speranza. Il nostro adesso è un calcio progressista, innovativo, applicato con coraggio e serietà».

Pioli Milan
Pioli, Getty Images
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy