ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Milan, Piatek: “Bisogna essere ambiziosi: quando cambierò club, vorrò valere 60-70 milioni”

Piatek (getty images)

Le parole dell'attaccante polacco rilasciate in Patria

Redazione ITASportPress

Se con il Milan sta avendo grossissime difficoltà ad andare a segno, con la Polonia sembra tutto ok per Krzysztof Piatek, arrivato in rossonero a gennaio dal Genoa. Il calciatore, ambizioso, vuole continuamente migliorarsi e all'emittente polacca TVP si è espresso in questo modo sul proprio futuro: "Nel calcio bisogna sempre stabilire nuovi obiettivi: sono costato 38 milioni di euro, ora voglio far di tutto perché per il prossimo trasferimento mi paghino 60-70 milioni. Ambiziosi sempre, io mi impegnerò perché questa cosa accada: sono solo all'inizio della mia carriera, è la seconda stagione in A per me. Boom sui social dall'arrivo in Italia? Sì, popolarità enorme, ma io sono solo concentrato sul calcio e resto coi piedi per terra. Accontento i tifosi che vogliono scattare una foto con me".

Sul Milan e il momento no: "Cerco la colpa in me stesso guardandomi allo specchio. Inizialmente non arrivavano palloni invitanti e un attaccante vive di assist, adesso la situazione sta migliorando, è questione di tempo per 'sparare' nuovamente. Per i giornalisti italiani sei il re del calcio un giorno, il peggiore un altro. Lo accetto, le copertine dei giornali non mi toccano".

Potresti esserti perso