Milan, Pioli deluso: “Abbiamo fatto troppo poco per vincere”

Le parole del tecnico dei rossoneri

di Redazione ITASportPress
Pioli

Il Milan non riesce a ritrovare il feeling con la vittoria a San Siro. I rossoneri, infatti, escono dal match contro la Sampdoria con un solo punto. I blucerchiati strappano il pareggio grazie a un gran gol di Quagliarella a cui rimedia nel finale Hauge. Ora l’Inter rischia di scappare via con otto punti di vantaggio e una partita ancora da giocare.

Milan Pioli, getty images

DELUSIONE

Il tecnico dei rossoneri Stefano Pioli non usa mezze parole per esprimere la sua delusione: “Abbiamo fatto troppo poco per vincere, giocando con poco ritmo e il nostro approccio non è stato quello giusto. È stata una partita complicata per noi. Saelemaekers? Credo che abbia buone caratteristiche per far bene in quel ruolo lì, soprattutto quando la squadra comanda gioco. Pensavo di attaccare di più e avere uno sviluppo sulle fasce col terzino un po’ più qualitativo. Mi auguro che Hauge prenda ancora più fiducia, ha segnato un gol importante per la squadra. Lo aiuterà a prendere convinzione nei propri mezzi. Ho fatto delle scelte in base ai giocatori che hanno giocato tanto in nazionale. Tutto è criticabile, dopo una prestazione del genere non è questione di un giocatore o una posizione. La squadra non ha offerto una prestazione all’altezza”.

Pioli, getty
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy