Milan, Pioli: “Il secondo gol ha cambiato la gara. La sconfitta fa male…”

Le parole del tecnico rossonero

di Redazione ITASportPress

Cade l’imbattibilità del Milan. I rossoneri crollano in casa contro la Juventus per 3-1 e vedono riaprirsi la lotta per lo scudetto. Il tecnico Stefano Pioli commenta il risultato di San Siro ai microfoni di Sky Sport: “La sconfitta è stata figlia della bravura dei nostri avversari nel tornare in vantaggio. Fino al 2-1 la gara è stata equilibrata. Abbiamo tirato molto in porta. Dopo lo svantaggio è diventato tutto più difficile. La sconfitta fa male. Valuteremo alcune situazioni difensive. La squadra ha interpretato bene la partita. Nel primo tempo non siamo stati bravi a trovare il vantaggio sfruttando alcune occasioni. Sette assenze sono tante e lo sarebbero state per chiunque. Non abbiamo perso la nostra voglia di provare. Purtroppo gli episodi e la qualità degli avversari hanno fatto la differenza. Il secondo gol ha cambiato tutto. La squadra poteva spaventarsi per la situazione del Covid, ma abbiamo avuto risposte ottime. Sapevamo che se c’era un avversario contro cui soffrire quello era la Juventus. Noi abbiamo tenuto testa con convinzione. La loro qualità ci ha penalizzato in situazioni in cui si poteva essere più attenti”.

Milan Pioli, getty
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy