ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Serie A

Milan, Pioli: “Per lo scudetto Inter resta favorita ma ci siamo anche noi”

Pioli, getty images

L'analisi post gara col Venezia del tecnico rossonero

Redazione ITASportPress

Il Milan ha fatto sembrare una partita facile quella giocata a Venezia e vinta 3-0. Il tecnico Stefano Pioli, che oggi ha festeggiato le 400 panchine in A, ha commentato così il match del Penzo: "Siamo tornati competitivi e questo deve essere l'anno della conferma - spiega a Sky Sport -. Non ci nascondiamo, manca ancora un ultimo step tra questo e vincere. Concordo con Allegri, l'Inter è nettamente favorita e poi ci sono tante altre squadre tra cui il Milan e la Juve. Oggi siamo stati bravi a far diventare facile una partita che invece era complicata. La consapevolezza che abbiamo oggi nasce da tutto ciò che abbiamo vissuto di positivo e negativo nei mesi passati insieme. Da novembre abbiamo vissuto un periodo di emergenza, gli infortuni di molti giocatori hanno costretto gli altri a giocare spesso - spiega il tecnico rossonero -. Ma spero che i tifosi oggi possano essere orgogliosi di come la squadra gioca, dello spirito che ci mette. Io voglio ringraziarli della loro vicinanza. Ci aiuta il fatto di essere usciti dalla Champions? Avrei voluto rimanere dentro, ma più per demeriti nostri che altro non siamo riusciti a battere il Liverpool. Ovvio che senza coppe europee puoi allenarti meglio e avere un piccolo vantaggio nel preparare le partite... ma non è scontato quello che ha fatto l'Inter nel girone di ritorno dello scorso campionato, con 50 punti ottenuti. Noi dovremo farne il più possibile".

 (Getty Images)
tutte le notizie di