ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

LA VIGILIA

Milan, Pioli: “Scudetto? Presto per parlarne. Col Torino ci sarà da battagliare”

Milan, Pioli: “Scudetto? Presto per parlarne. Col Torino ci sarà da battagliare”

Il tecnico alla vigilia della sfida con i Granata

Redazione ITASportPress

Vigilia di campionato per il Milan di Stefano Pioli che domani sfiderà il Torino di Juric per la decima giornata di Serie A. Dopo la vittoria contro il Bologna, il Diavolo, primo in classifica col Napoli, è chiamato ad un'altra gara tosta. Il mister rossonero ha presentato il match parlando alla stampa.

Sulla gara: "Le difficoltà sono simili al Verona. Ci sarà da battagliere e da giocare bene dal punto di vista tecnico, dovremo essere bravi a muoverci senza dare punti di riferimento perché loro vengono a prendersi quasi a uomo", ha detto Pioli. "Le nostre recenti prove? Non siamo stati all'altezza soltanto a Porto e ci è dispiaciuto. Nelle altre partite abbiamo trovato difficoltà normali".

Sulle ambizioni del Milan in chiave scudetto: "È troppo presto: 9 giornate sono niente. I tifosi è giusto che siano orgogliosi e contenti della squadra, però adesso pensiamo a domani e poi penseremo alla prossima".

Sulla squadra e i recuperi di Theo Hernandez e Kessie: "Devo valutare Theo. Se oggi si allena magari sarà della partita ma non dall'inizio. Per quanto riguarda Kessie, è disponibile". "Ibra e Giroud insieme? Abbiamo altre caratteristiche da poter sfruttare: quando c'è bisogno di più fisicità e di esperienza c'è anche la possibilità di schierarli. Oliver e Zlatan non sono al 100%, ultimamente giocano e basta e si allenano poco, dovranno trovare continuità".

tutte le notizie di