Milan, Pioli: “Vogliamo essere ambiziosi. Guarderemo la classifica ad aprile”

Le parole del tecnico rossonero

di Redazione ITASportPress

La sconfitta contro la Juventus è ormai acqua passata. Questa sembra essere la sensazione che ha trasmesso il Milan nel match contro il Torino. Una sfida superata brillantemente dai rossoneri per 2-0.

Milan Pioli, getty

LE PAROLE DI PIOLI

Il tecnico Stefano Pioli analizza la vittoria dei suoi uomini ai microfoni di Sky Sport: “Devo dire che poche volte mi sono sentito così tranquillo. Abbiamo voglia, qualità e motivazioni. Abbiamo giocato un ottimo primo tempo, sapendo interpretare bene la gara e sfruttare i momenti. Non cancelliamo la sconfitta contro la Juventus. Abbiamo giocato una buona gara, ma in alcune partite i dettagli fanno la differenza. Sappiamo che è un momento particolare. Ho la fortuna di avere ragazzi giovani e volenterosi. Vogliamo essere ancora ambiziosi. Le ultime partite di Leao mi hanno soddisfatto. Sta crescendo tanto. Ha margini di miglioramento. Sono dispiaciuto per l’ammonizione subita. La crescita è comunque costante. Essere ambiziosi sia importante: vogliamo vincere la prossima gara. La classifica è cortissima, ci sono sei o sette squadre in lotta per lo scudetto. Dobbiamo pensare così fino ad aprile, quando guarderemo davvero la classifica. L’essere squadra ci ha aiutato a limitare i danni. Sono convinto che un paio di partite pareggiate le avremmo vinte grazie a Ibrahimovic. Siamo cresciuti tutti e tanto. Abbiamo qualità e intensità. I nostri avversari saranno solo molto competitivi. Devo ringraziare la società per il supporto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy