Milan, rimodulato aumento di capitale

Come si legge nella nota, a conclusione della riunione, “durata circa due ore, l’ad ha aggiornato il consiglio in merito al progetto di rifinanziamento del debito della società e alle varie alternative in corso di valutazione al momento”

di Redazione ITASportPress
Fassone

Nel corso del primo cda del 2018 del Milan, andato in scena oggi, “l’amministratore delegato Marco Fassone ha presentato dati economici con un miglioramento della performance finanziaria, rispetto al budget condiviso nel precedente cda dello scorso novembre, di oltre 20 milioni di euro”. Lo comunica il club rossonero in una nota, spiegando che il consiglio d’amministrazione “ha conseguentemente rimodulato le scadenze e l’ammontare dei versamenti deliberando un nuovo piano di aumenti di capitale da effettuarsi da parte dell’azionista di maggioranza. E’ stato altresì valutato lo stato di avanzamento delle varie iniziative economiche che interessano AC Milan”. Come si legge nella nota, a conclusione della riunione, “durata circa due ore, l’ad ha aggiornato il consiglio in merito al progetto di rifinanziamento del debito della società e alle varie alternative in corso di valutazione al momento”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy