Milan, rivoluzione in vista: Li verso la cessione. Elliott pronto a subentrare, ma…

Milan, rivoluzione in vista: Li verso la cessione. Elliott pronto a subentrare, ma…

i possibili scenari sulla situazione societaria rossonera

di Redazione ITASportPress

Situazione complicata in casa Milan. Nonostante giovedì fossero filtrate abbondanti rassicurazioni in merito al rimborso da parte di Yonghong Li ad Elliott riguardo i 32 milioni di euro anticipati dal fondo americano, ad oggi il numero uno rossonero non ha ancora provveduto a tale rimborso. Il denaro che il fondo di Paul Singer aveva versato come aumento di capitale lunedì della scorsa settimana al posto di Li ancora non è stato restitutito e questo apre allo scenario che ormai sembra quello più scontato: Yonghong Li perderà la guida del Milan a beneficio di Elliott avendo rotto uno dei paletti contrattutali previsti. Il fondo è dunque pronto a sostituirsi all’azionista di maggioranza.

NUOVO CAMBIO –  Si può dire dunque che il club rossonero abbia cominciato la trafila per il passaggio di mano. L’iter burocratico entrerà nel vivo da lunedì, poiché la giornata di ieri è trascorsa soprattutto nell’attesa di un riscontro finanziario che alla fine non è arrivato. Attenzione però ad eventuali colpi di scena. Potrebbe esserci una pista che porterebbe al cambio di proprietà senza l’ingresso di Elliott. Mr. Li ha tempo sino a lunedì per presentarsi al fondo americano con un acquirente. Ovvero con qualcuno disposto a rilevare la quota di maggioranza del club, mettendo sul piatto sia i 32 milioni da rimborsare ad Elliott, sia, chiaramente, i circa 380 del debito complessivo rossonero. A quel punto il fondo di Paul Singer avrebbe la possibilità di scegliere se proseguire l’iter per subentrare a Li, oppure accettare l’offerta, rientrare del prestito e uscire definitivamente di scena, lasciando il Milan nelle mani del nuovo proprietario. Da Commisso alla famiglia Ricketts, i potenziali acquirenti non mancano. In attesa di sviluppi sarà un fine settimana infuocato, in pieno stile Diavolo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy