La frecciata

Milan, Scaroni: “Via chi fa richieste insostenibili. Ibra dirigente? Avrebbe le qualità”

Scaroni (getty images)

Il presidente del Milan Paolo Scaroni fa il punto sul mercato della squadra e su Zlatan Ibrahimovic

Redazione ITASportPress

Il Milan punta in alto dopo una campagna acquisti che non sembra aver fatto rimpiangere i partenti Donnarumma e Calhanoglu. Una filosofia che pare possa essere riproposta, come ha spiegato il presidente rossonero Paolo Scaroni a Radio 24: "Queste scelte le fanno innanzitutto Maldini e Gazidis. Sono favorevole ad un rapporto della società con professionisti. Se questi hanno richieste che non possiamo sopportare, allora si prenderanno altre decisioni e gli auguro buona fortuna. Sono favorevole a sostituire un calciatore prontamente e con anticipo come nel caso di Maignan che non solo si è dimostrato un grandissimo portiere ma anche un leader all'interno dello spogliatoio. Siamo contentissimi di questa scelta così come mi auguro che Donnarumma sia contento della sua decisione".

(Getty Images)

(Getty Images)

FUTURO PER IBRA

Infine Scaroni apre anche all'ipotesi di vedere Ibrahimovic in dirigenza. Queste le sue parole: "La testa per fare il dirigente Ibrahimovic ce l'avrebbe. Non so se avrà la voglia ma se ce l'ha, ha tutte le carte in regola per farlo".

tutte le notizie di