ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

IL PARERE

Milan, senti Costacurta: “Giroud spinta verso scudetto. Terrei Ibrahimovic…”

Il parere dell'ex difensore

Redazione ITASportPress

Alessandro Billy Costacurta, ex difensore del Milan, è intervenuto ai microfoni de La Gazzetta dello Sport per analizzare il momento dei rossoneri impegnati in questo finale di stagione nella lotta per lo scudetto. Diverse le tematiche su cui l'ex giocatore si è soffermato tra giocatori importanti del presente ma anche quelli per il futuro...

PRESENTE E FUTURO - "I cali di concentrazione capitano a chiunque a causa di Covid-19 e guerra, ma i rossoneri oggi hanno Tonali che è il più importante. Poi c'è Leao, che vive di alti e bassi, ma è decisivo", ha detto Costacurta. "Poi c'è Giroud. Mi ha sorpreso, non pensavo fosse un campione e invece sta spingendo il Milan verso il titolo". Spazio anche ai casi spinosi legati al futuro di Zlatan Ibrahimovic e quello di Franck Kessie: "Se Ibra va tenuto? Sì. È stato fondamentale nella risalita del Milan, con Maldini e Pioli. Questa è la loro squadra, il frutto del loro lavoro. Zlatan potrà non essere più determinante come prima, ma ha sempre il suo peso". E su Kessie: "Di giocatori fondamentali in giro ne vedo sempre meno, escluso Mbappé. Franck come molti altri è importante ma non determinante, assolutamente sostituibile. Tonali è più importante di lui, anzi è il più importante del Milan di oggi, anche di Maignan o Giroud. Scrissi a Maldini dopo l’acquisto dal Brescia definendolo il miglior prospetto del calcio europeo. Avrò preso del “pirla”, ma oggi mi fa diventare presuntuoso e dire: allora avevo ragione…".

 (Getty Images)
tutte le notizie di