Mirabelli: “Sapevo di avere tanti nemici, non difendo la mia poltrona ma solo il bene del Milan

Mirabelli: “Sapevo di avere tanti nemici, non difendo la mia poltrona ma solo il bene del Milan

Nelle scorse ore i rumors su una possibile partenza al termine della stagione si sono fatti sempre più intensi. Le parole del dirigente rossonero a Sky Sport

di Redazione ITASportPress
Mirabelli

Massimiliano Mirabelli via dal Milan? Nelle scorse ore i rumors su una possibile partenza al termine della stagione si sono fatti sempre più intensi. A Sky Sport, ha parlato il dirigente del club rossonero che ha ammesso di essere a conoscenza di avere dei “nemici”, ammettendo di non voler difendere la propria posizione ma essere interessato solo al bene del Milan.

FUTURO E SQUADRA – “Non sono per difendere la poltrona, non lo sono mai stato. Chi vuole viene e se la prende se gliela danno, non è un problema. Chi lo conosce lo sa benissimo, ho lavorato solo per il bene del club. Sapevo già all’inizio di avere tanti nemici che al primo sospiro vengono fuori. Ogni nuovo ciclo ha bisogno del suo tempo, noi abbiamo fatto una strategia precisa, quella dell’anno franco. Dovevamo cercare di costruire una squadra per il futuro. Ci sono tantissimi giovani importanti ed un allenatore giovane ed importante su cui si può costruire qualcosa, siamo tutti orgogliosi di averlo messo in panchina”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy