ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Serie A

Miranchuk, l’agente: “In Italia non conta il passaporto ma come si gioca”

(Getty Images)

Il commento dell'agente del calciatore russo dopo il gol di ieri alla Sampdoria

Redazione ITASportPress

L'agente del calciatore russo dell'Atalanta, Aleksej Miranchuk, Vadim Shpinev, ha parlato del suo assistito ieri in gol contro la Sampdoria e del momento che sta attraversando a causa della guerra in Ucraina tanto che non ha esultato ieri al Gewiss Stadium dopo la spettacolare rete. “Ieri in tanti hanno visto il suo gol. Miranchuk è uscito e ha giocato con dignità. Tutta la squadra si è congratulata con lui, i tifosi nerazzurri lo hanno applaudito. Anche il tecnico della Sampdoria si è alzato e ha applaudito Aleksej dopo il gol. In Italia sono importanti le qualità professionali e di gioco, non la cittadinanza e il passaporto. Non tutto è percepito come molti vorrebbero" ha affermato RB Sport Shpinev .

 (Getty Images)
tutte le notizie di