ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Esclusiva

Muraro a ISP: “Gasperini grande con Muriel. Miranchuk? Russi scansafatiche e dopo Lobanovsky…”

(Getty Images)

L'ex attaccante dell'Inter ha parlato ai microfoni di Itasportpress

Redazione ITASportPress

Carlo Muraro ex attaccante dell'Inter ai microfoni di Itasportpress.it ha detto la sua sull'Atalanta reduce dal pareggio di Champions League contro lo Young Boys.

L'Atalanta salvata dal solito Muriel che entra e segna...

"Gasperini è bravo con Muriel, lo sa dosare e quando gli serve anche per pochi minuti lui incide come ieri sera in Champions. Hanno ritrovato Ilicic un calciatore che non si discute, ha qualità e personalità incredibile e sa sempre quando scegliere la giocata".

Cosa gli sta mancando adesso all'Atalanta per essere vincente?

"L'assenza di Gosens si sente perchè difficile sostituirlo visto che Gasperini non ha tanti mancini. Ha un centrocampista come Pasalic che fa anche  gol, poi un buon giocatore che è Koopmeiners". 

Ma l'Atalanta ha un organico al di sotto delle big?

"I nerazzurri hanno un organico importante che per qualità non è lontano a Inter, Milan e Napoli giusto per citare le prime della Serie A".

L'unica delusione sembra Miranchuk che non riesce a inserirsi

"Il russo è frenato dalla lingua ma Gasperin gioca anche a uomo e rischia il 3 vs 3 e il russo deve imparare a mettere in campo quello che vuole il mister e ci vuole tempo. In Russia con Valeri Lobanovsky gli allenamenti erano duri a differenza di oggi, e pur avendo calciatori importanti non emergono. Questo perchè non si applicano tanto in allenamento e sono scansafatiche. Venire in Europa è una grande opportunità per loro che capita una sola volta nella vita e Miranchuk deve insistere per non perdere questo treno. Se si renderà utile diventerà un grande giocatore".

tutte le notizie di