Napoli, altro comunicato: “Chi ha scritto ‘ritiro punitivo’ ha sbagliato, ecco perché”

Napoli, altro comunicato: “Chi ha scritto ‘ritiro punitivo’ ha sbagliato, ecco perché”

Il messaggio da parte del club azzurro

di Redazione ITASportPress

Altro comunicato da parte del Napoli, questa volta non per dire che cercherà di tutelare i propri diritti dinnanzi all’ammutinamento dei propri tesserati, ma per specificare che il ritiro imposto dalla società ha scopo costruttivo e non punitivo, come hanno scritto alcuni media. Sì, perché il presidente De Laurentiis, nella giornata di lunedì, a Radio Kiss Kiss aveva proprio parlato di ritiro costruttivo.

Ecco il comunicato per intero:

“Con riferimento alle notizie apparse oggi e negli ultimi giorni relative al ritiro della prima squadra, la Società rileva con sorpresa come alcuni organi di stampa lo abbiano erroneamente qualificato “ritiro  punitivo”. Il Presidente De Laurentiis – lunedi’ 4 novembre u.s. –  aveva dichiarato a Radio Kiss Kiss  in modo chiaro e inequivocabile:  “Questo e’ un ritiro costruttivo e non punitivo”.

Un ritiro, espressione della complessa modalità di allenamento, destinato a far ritrovare al gruppo dei calciatori la concentrazione e le necessarie motivazioni alla vigilia di due gare importanti e delicate”.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy