Napoli, Ancelotti: “Squadra che mi dà grandi segnali. Sul calcio italiano…”

Napoli, Ancelotti: “Squadra che mi dà grandi segnali. Sul calcio italiano…”

Il commento del tecnico azzurro dopo il 4-1 rifilato all’Inter

di Redazione ITASportPress
Ancelotti

Napoli già certo di finire il campionato da secondo in classifica e quindi senza motivazioni? Macché: netto 4-1 rifilato all’Inter nell’ultima al San Paolo, risultato che complica la rincorsa Champions ai nerazzurri. Non può che essere soddisfatto della prestazione dei suoi Carlo Ancelotti: “La partita di stasera ha dimostrato che abbiamo enormi qualità, non è l’unica che abbiamo fatto in questo modo. È stata una stagione di altissimo livello nella prima parte, un po’ meno nella seconda. Ci tenevamo a chiudere bene, a dimostrazione della serietà del gruppo – ha dichiarato a Sky Sport -. Questa squadra mi dà grandi segnali, non solo oggi ovviamente. È mancata un po’ di continuità, soprattutto quando abbiamo visto che la Juve si era staccata enormemente. Adesso per fortuna ritroviamo smalto per il finale. Come migliorare la rosa? Serve più pressione offensiva, dietro vogliamo stare uomo contro uomo. Fatichiamo di più nella nostra metà campo”.

E ancora: “Il calcio italiano non deve perdere le sue qualità, quindi l’attenzione ai dettagli e la concentrazione dal punto di vista tattico. Trovare più intensità è più complicato, perché l’aspetto tattico è predominante e le nostre difese sono attentissime. Limite massimo da noi 5 anni su una panchina? Difficile dirlo, credo che l’aspetto sportivo per le squadre italiane è predominante; per Wenger all’Arsenal e Ferguson allo United era più che altro il fattore economico a dominare. Era questa la chiave per far sì che loro restassero così tanto. Il mio futuro? A Napoli sto benissimo, sono legato ancora per 2 anni a questo club”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy