Napoli, così l’ex Iezzo su Insigne: “Le frasi dei familiari sui social sono bombe, certe cose restino nello spogliatoio…”

Napoli, così l’ex Iezzo su Insigne: “Le frasi dei familiari sui social sono bombe, certe cose restino nello spogliatoio…”

“Se Ancelotti ha deciso così avrà avuto i suoi motivi”

di Redazione ITASportPress

Continua a tenere banco il caso Insigne nell’ambiente napoletano. ll giocatore, nel corso della gara di Champions League che ha visto impegnato il Napoli a Genk, è stato infatti lasciato in tribuna dal tecnico Carlo Ancelotti, che ha dichiarato di averlo visto poco brillante. Ad accendere ulteriomente gli animi ci ha pensato il fratello dell’attaccante Antonio Insigne, che, sui social, ha duramente attaccato il tecnico partenopeo. Una situazione che è stata così commentata dall’ex portiere azzurro Gennaro Iezzo a Radio Sportiva.

INSIGNE  – “Certe cose devono rimanere all’interno dello spogliatoio: una frase di un familiare anche sui social rischia di far scoppiare una bomba. Lorenzo è un grande giocatore, uno dei più forti in Italia: se Ancelotti ha deciso così vuol dire che effettivamente non lo ha visto brillante”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy