Napoli, crocevia Insigne: stasera contro l’Atalanta si capirà quale sarà il futuro

Napoli, crocevia Insigne: stasera contro l’Atalanta si capirà quale sarà il futuro

Il capitano ci è rimasto male dopo aver ricevuto tanti fischi dai tifosi nel match con l’Arsenal

di Redazione ITASportPress

La notte del San Paolo di giovedì scorso, Lorenzo Insigne la ricorderà a lungo. Nelle orecchie dello “scugnizzo” di Napoli, per molto tempo ritorneranno i fischi della propria gente nel momento della sostituzione contro l’Arsenal. La decisione di Carlo Ancelotti non l’ha sopportata, il capitano. L’ha ritenuta ingiusta e inopportuna, perché fino a quel momento, nel grigiore napoletano, lui era stato uno dei pochi a cercare di combinare qualcosa di concreto, provando ad assistere i compagni. Se l’è presa parecchio, Insigne, ma anche il papà che ha sbottato subito dopo il match di Europa League prendendosela con Ancelotti. Adesso a Napoli temono che Insigne possa andare via. La partita di stasera con l’Atalanta, servirà a capire l’umore del popolo del San Paolo e quella del capitano azzurro dopo il mezzo fallimento di questa stagione. Una partita che potrà distendere gli animi, oppure rendere insanabile la rottura tra Insigne e i tifosi partenopei. Comunque vada stasera, sarà l’attaccante stesso a mettersi in discussione e ad aprire ad eventuali operazioni future di mercato. L’impressione è che tra lui e il Napoli il feeling non è più quello degli ultimi anni. Qualcosa, inevitabilmente, s’è rotto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy