Napoli, De Laurentiis: “Annata positiva. Sappiamo chi è utile e chi no. Serie A in Cina? Con qualche assaggio…”

Napoli, De Laurentiis: “Annata positiva. Sappiamo chi è utile e chi no. Serie A in Cina? Con qualche assaggio…”

“Perchè non cominciare lì il nostro campionato? Non tradiremmo i tifosi…”

di Redazione ITASportPress
De Laurentiis

Soddisfatto e con un occhio al futuro, così il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis a margine del vertici tra FIGC e delegazione cinese a via Allegri a Roma. Il patron azzurro ha parlato della sua squadra, del mister Ancelotti e del futuro del campionato italiano che potrebbe avere qualche possibilità di disputare delle gare in Cina.

AVANTI COSI’ – “Il bilancio per il Napoli è positivissimo perchè con un cambio di allenatore si cambia mentalità di gioco”, ha detto De Laurentiis. “E’ stato un anno dove abbiamo, grazie ad Ancelotti, sperimentato tutte le potenzialità di tutti i giocatori che avevamo a disposizione e quindi abbiamo anche fatto tesoro di chi è più corretto per un gioco ancelottiano e chi invece, pur essendo un grandissimo campione di grandi prospettive, forse è meglio che giochi da qualche altra parte”. “Serie A in Cina? Io approfitterei del mese di agosto per iniziare con qualche assaggio di qualche nostra partita di cartello in giro per l’Europa Se ci potessimo far dare un bellissimo stadio a Parigi, un altro a Londra, un altro a Berlino o a Madrid o a Barcellona perchè non cominciare lì il nostro campionato? Non tradiremmo i tifosi perchè sarebbero tutti a mollo e in quel mese abbandonano le città”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy