Napoli, De Laurentiis: “Arias o Sabaly, chi vivrà vedrà. Sul portiere abbiamo un problema…”

Napoli, De Laurentiis: “Arias o Sabaly, chi vivrà vedrà. Sul portiere abbiamo un problema…”

“Per Grassi tante richieste, ma in Italia hanno il braccino corto”

di Redazione ITASportPress

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis è intervenuto su Radio Kiss Kiss Napoli nella classica rubrica “Vero o Falso“. Tanti i temi affrontati dal numero uno azzurro, specie in ottica mercato.

TERZINO – “Su Arias c’è anche l’Atletico Madrid? Falso. Lui e Sabaly insieme? Falso, solo uno dei due. Chi vivrà vedrà”.

PORTIERE -“Bardi o Ochoa? In Italia abbiamo una limitazione da coatti cerebrali. Noi abbiamo questo problema che non possiamo avere più di un certo numero di extracomunicati. Secondo Lotito si deve rafforzare l’Italia, difatti abbiamo visto com’è andata a finire con la Nazionale…”.

GRASSI – “Tante richieste per lui. In Italia hanno il braccino corto. Forse in Spagna hanno più soldi. Vorrei tenerlo o al massimo cederlo in prestito con riscatto e controriscatto”.

ATTACCANTE – “Oberlin del Basilea per l’attacco? Falsissimo, ma come? Siamo in abbondanza in avanti. Perché dovrebbe arrivare qualcuno dal Basilea? Falso, falsissimo. A meno che non sia un investimento da comprare e mandare in prestito di cui non mi ha ancora parlato Giuntoli”.

OUNAS – “Incedibile? Vero”.

STADIO – “Incontro con il sindaco il 1 agosto? Vero”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy