Napoli, De Laurentiis: “Hamsik? Saprete tutto tra qualche giorno. E sullo scudetto…”

Napoli, De Laurentiis: “Hamsik? Saprete tutto tra qualche giorno. E sullo scudetto…”

“Si dicono cose inesatte, io mi diverto”

di Redazione ITASportPress
De Laurentiis

In occasione della conferenza stampa per annunciare il rinnovo dell’accordo tra il Napoli, la Val di Sole e il Trentino che da nove anni ospita il ritiro estivo della società partenopea, ha preso la parola il presidente azzurro Aurelio De Laurentiis.

Confermato l’accordo per le prossime tre estati, in cui la squadra di Ancelotti svolgerà la preparazione precampionato a Dimaro Folgarida in Val di Sole, nel Trentino nord Occidentale.

Ma non solo Dimaro e Trentino, c’è spazio anche per la situazione Hamsik e sul proseguimento del campionato e la rincorsa alla Juventus.

HAMSIK – “Voi volete sapere tutti cosa accadrà con Hamsik, ma non si parlerà di Hamsik. Non c’è nulla da dire, quando sarà il momento vi convocheremo e vi diremo cosa è accaduto col capitano. Ora si parla del trentino, poi tra 3-4-5 giorni, quando sarà, parleremo di Hamsik. Voi incrociate sempre le notizie, dicendo cose inesatte, ma io mi diverto”.

RITIRO – “Sarà un accordo triennale, abbiamo fatto degli sforzi per andare in contro al Trentino, e loro lo stesso verso di noi e li ringrazio. Per la Val di sole non è stato un momento facile”. Inoltre come ha spiegato lo stesso patron ci sarà una novità con delle partite per coinvolgere i bambini. Poi ha aggiunto: “Sono felice del rinnovo, molti vogliono gli Usa e l’oriente, noi pensiamo a preparare bene la squadra ed i soldi si raccolgono in altri modi, non con quel clima e quegli spostamenti”. Dello stesso avviso anche il tecnico Ancelotti: “Abbiamo trovato strutture ottime, l’unica perplessità era sull’unico campo ma ha tenuto bene fino alla fine e siamo contenti di tornare. Sono contento, riusciremo a fare una preparazione ottimale come fatto quest’anno”.

SCUDETTO – “Noi pensiamo al prossimo campionato, ulteriormente vivace con l’Inter che ci proverà, la Juventus che forse sarà più quieta. Anche se attualmente non è ancora detta l’ultima parola, vediamo i prossimi 2-3 mesi. Mi dispiace che i tifosi pensino solo allo Scudetto, non ad essere forti e rappresentare la città. Con la Sampdoria dovevano stare tutti allo stadio, i prezzi erano bassissimi, doveva essere pieno anche per la vendetta. Così si è tifosi del Napoli? Boh, sono meravigliato, anche se accade altrove. Milan e Inter non brillano ma hanno, per partite meno importanti, incassi da 5 milioni di euro e noi con tre non le superiamo. Non si possono fare le nozze con i fichi secchi, io sono 3 anni che chiudo in rosso e la Filmauro invece chiude in utile. Così zittiamo anche le fregnacce di chi dice che guadagno col calcio e non più con la Filmauro che torna con 3 film americani finanziati dalla Filmauro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy