Napoli, il futuro passa dai rinnovi: tre certezze, ma attenzione a Mertens e Callejon

Napoli, il futuro passa dai rinnovi: tre certezze, ma attenzione a Mertens e Callejon

Si pensa al futuro in casa azzurra

di Redazione ITASportPress

In casa Napoli si pensa anche al futuro. Se la Serie A ha davvero poco da chiedere in questo finale di stagione e il vero obiettivo è l’Europa League, De Laurentiis e Ancelotti devono anche programmare per la prossima annata, quando, a distacchi azzerati, occorrerà provare a lottare alla pari con la Juventus.

Per farlo, il primo passo è quello di blindare i propri big: Koulibaly, Callejon, Zielinski, Mertens e Milik. Sono questi i giocatori più rappresentativi su cui il Napoli vorrebbe puntare per costruire la squadra del futuro. Come riporta Il Mattino, infatti, De Laurentiis si sarebbe attivato per trattare il rinnovo e chudere ogni possibilità sul mercato, dove, in modo particolare Koulibaly e Mertens hanno diverse richieste, anche importanti.

CERTEZZE – Pochi dubbi sull’importanza del centrale senegale: Ancelotti lo considera tra i difensori più forti e non ha alcuna intenzione di vederlo scappare via. Per lui sarebbe pronto un rinnovo con ingaggio raddoppiato fino a circa 6 milioni di euro all’anno. Resterà pure il rigenerato Milik. Anche il polacco vedrà un ritocco al rialzo del proprio contratto e il probabile inserimento di una clausola rescissoria. Per Zielinski, invece, i discorsi sono già ultimati: prolungherà fino al 2024 e vedrà raddoppiare il suo stipendio.

I dubbi arrivano da Callejon e Mertens. Entrambi legati fino al 2020, percepiscono rispettivamente 3 e 4 milioni, troppi considerando che sono sono dei classe ’87. Per questo, De Laurentiis cercherà una soluzione per non sforare determinati parametri economici a livello di monte ingaggi e in caso di offerte importanti potrebbero anche essere ceduti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy