Napoli, Insigne amareggiato: “Avrei dovuto fare di più, troppi errori commessi”

Le dichiarazioni del capitano azzurro

di Redazione ITASportPress
Insigne

Il San Paolo assiste alla sconfitta inattesa e incredibile del Napoli. Vince e festeggia lo Spezia, che piazza un colpo pesantissimo in ottica salvezza. Il capitano degli azzurri Lorenzo Insigne si assume la sua responsabilità ai microfoni di DAZN: “Non so cosa sia successo. E’ mancata la cattiveria sotto porta. Su dieci tiri avrei potuto fare di più e meglio. Dovrei essere io a trascinare i miei compagni. Mi dispiace per non esserci riuscito. Ci si allena a non buttarsi giù. Non dobbiamo deprimerci. Restiamo concentrati perché ci aspetta una partita difficile a Udine. Da domani dovremo prepararla al meglio. Oggi sono dispiaciuto perché potevo fare di più. Se avessi segnato oggi sarebbe stato diverso. Il mister e i compagni si aspettavano di più da me. Avremmo potuto calciare fino a domani, ma non avremmo comunque segnato… Gattuso ci carica come sempre”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy