Napoli, Koulibaly sarà cittadino onorario: idea nata dopo i cori razzisti di dicembre

Napoli, Koulibaly sarà cittadino onorario: idea nata dopo i cori razzisti di dicembre

Il difensore senegalese otterrà il conferimento dai consiglieri di maggioranza del comune

di Redazione ITASportPress

Il difensore senegalese Kalidou Koulibaly, attualmente uno dei migliori d’Europa nel suo ruolo, sarà cittadino onorario della città di Napoli. Il Consiglio comunale, infatti, ha detto sì al conferimento in seguito alla proposta presentata dai consiglieri di maggioranza Laura Bismuto e Nino Simeone. L’idea è nata in seguito ai cori razzisti che sono gli sono stati rivolti a San Siro lo scorso dicembre in occasione della partita contro l’Inter di campionato. “Kalidou Koulibaly rispose con dichiarazioni che hanno dimostrato che, oltre ad essere un fuoriclasse, è un esemplare cittadino del mondo – hanno ricordato i consiglieri -. Il conferimento della cittadinanza onoraria ha grande valenza simbolica ed evidenzia la natura antirazzista, multiculturale e multietnica della nostra città di cui Kalidou Koulibaly è e può essere degno rappresentante”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy