Napoli, l’ex dg Marino: “Il calo in campionato? Gli azzurri hanno la testa altrove”

Napoli, l’ex dg Marino: “Il calo in campionato? Gli azzurri hanno la testa altrove”

“Var? Dà una grossa mano. Poca chiarezza sui falli di mano”

di Redazione ITASportPress

Soltanto un pareggio per il Napoli nella gara di ieri sera contro il Genoa. Gli azzurri, nelle ultime settimane, hanno vistosamente rallentato il ritmo in campionato e a commentare la situazione, ai microfoni di Radio Sportiva, è intervenuto l’ex dg Pierpaolo Marino.

TESTA ALTROVE – “I partenopei hanno il posto garantito, così come la Juventus ha lo scudetto assicurato. Ormai la formazione di Ancelotti ha la testa altrove”.

CORSA CHAMPIONS – “È una lotta appassionante ed equilibrata. L’Atalanta, riuscisse a farcela, realizzerebbe un miracolo, potendosi garantire un futuro più duratur grazie agli introiti. Tutte le altre invece stanno male: la Lazio è in calo, la Roma non è solida, il Milan ha tanti problemi, l’Inter è incostante”.

ERRORI ARBITRALI – “Al netto degli errori, i risultati sono sempre più esatti con il Var. C’è invece poca chiarezza sui falli di mano, ci vorrebbe più uniformità. Se in area fossero sempre puniti con il rigore, i giocatori cercherebbero sempre le braccia degli avversari. La valutazione della volontarietà o involontarietà è quella che ha dato meno problemi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy