Napoli, l’ex Iezzo: “Per lo Scudetto Verdi o Politano non davano certezze ma Quagliarella sì”

Napoli, l’ex Iezzo: “Per lo Scudetto Verdi o Politano non davano certezze ma Quagliarella sì”

Puntura di Iezzo al presidente De Laurentiis e al ds Giuntoli

di Redazione ITASportPress

L’ex portiere del Napoli Gennaro Iezzo spesso dice la sua sulla squadra di Sarri che non si è rinforzata nel mercato invernale. Queste le parole di Iezzo a Radio Kiss Kiss Napoli: “Nel calcio non ci sono certezze. Prendere Politano o Verdi non dava la certezza di vincere la scudetto. Se qualche errore è stato fatto, si è fatto in estate. Credo che una squadra come il Napoli debba avere tre attaccanti centrali. Duvan Zapata voleva giocare e forse anche Pavoletti, ma un giocatore pronto a stare a disposizione. Io avrei provato a riprendere Quagliarella, capace di giocare anche in altre zone del campo. Sono sicuro che sarebbe arrivato. A gennaio si fa molto fatica a trovare il giocatore giusto”. L’attaccante della Sampdoria sette anni fa lasciò il Napoli. Iezzo è stato compagno di camera con Quagliarella. Secondo Iezzo, “Fabio fu consigliato male: Quagliarella voleva restare a Napoli e concludere qui la carriera, non glielo hanno permesso” disse pochi mesi fa l’ex portiere azzurro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy