Napoli, l’ex Maggio bacchetta: “Scudetto? Squadra forte, ma la difesa…”

Napoli, l’ex Maggio bacchetta: “Scudetto? Squadra forte, ma la difesa…”

“Non è facile perché la Juventus ha fatto ancora una volta un mercato importantissimo, ma non è sempre detto che possa bastare”

di Redazione ITASportPress

Tre punti su sei disponibili, ma soprattutto sette reti subite in due gare. Il Napoli non ha iniziato nel migliore dei modi la stagione 2019-2020 di Serie A. Nonostante i partenopei restino, sulla carta, i principali antagonisti della Juventus per lo scudetto, qualche crepa di troppo nel pacchetto arretrato ha messo qualche dubbio sulle potenzialità della squadra.

Ad affrontare l’argomento, è stato un grande ex azzurro Christian Maggio, attuale terzino del Benevento. Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, l’esterno del club sannita ha commentato la partenza del Napoli ma anche ciò che lo riguarda, compreso il proprio futuro.

BENEVENTO –  Sulla sua esperienza nel club sannita, Maggio ha detto: “Inzaghi? Lo conosco da tanto tempo, era un giocatore fantastico e ora ha intrapreso questa nuova strada. Si sta comportando bene, vuole riscattarsi dopo la scorsa stagione e ci sta dando le giuste indicazioni per fare bene. Il gruppo è quello dello scorso anno, ma l’aria è cambiata perché il mister vuole fare le cose a modo per toglierci delle grandi soddisfazioni. La società è importante e sana, non manca nulla e non è semplice trovarla al giorno d’oggi specialmente in Serie B. Questo è un campionato difficile e bisogna sempre restare sul pezzo. Cercheremo già da quest’anno di raggiungere un obiettivo importante”.

FUTURO – “Non sto pensando a cosa fare dopo aver smesso, voglio ancora giocare a calcio e poi quando sarà prenderò un anno sabbatico per decidere cosa fare. Ogni tanto ci penso, ma il mio obiettivo è fare bene con il Benevento con cui ho un altro anno di contratto”, ha glissato Maggio.

DA EX – Visto il suo passato al Napoli, non poteva mancare la domanda sulla squadra di Ancelotti: “Se può essere l’anno giusto per il Napoli per lo scudetto? Tante volte me l’hanno chiesto. Ci sono tanti fattori che si devono concatenare. Non è facile perché la Juventus ha fatto ancora una volta un mercato importantissimo, ma non è sempre detto che possa bastare. Il Napoli ha un gruppo forte, ha qualità e deve solo pensare a lavorare sodo e registrare qualcosa in fase difensiva. Sono certo che ci riuscirà perché ha un ottimo tecnico a guidarlo. Solo così si potrà inseguire questo obiettivo che è lo Scudetto”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy