Napoli, Meret: “Non mi sento inferiore a Donnarumma. Su Ospina…”

Napoli, Meret: “Non mi sento inferiore a Donnarumma. Su Ospina…”

“Il paragone con Zoff? Fa piacere, ma non devo farmi mettere pressione da queste cose”

di Redazione ITASportPress
Meret

Intervenuto nella conferenza stampa di vigilia del match tra il suo Napoli e lo Zurigo, accanto al tecnico Carlo Ancelotti, Alex Meret ha risposto alle domande della stampa in vista della gara di Europa League valida per il ritorno dei sedicesimi di finale.

IN FORMA – “Come mi sento? Sono a buon punto, sto trovando continuità e fiducia partita dopo partita. Dopo un inizio non facile per l’infortunio ora sto trovando consapevolezza e fiducia. Sono giovane, devo lavorare su tutto. Devo migliorare innanzitutto con i piedi, fare la scelta più velocemente, ma anche sulle uscite alte”.

COLLEGHI – Sempre in ballottaggio con i colleghi di reparto, Meret ha parole d’elogio per i compagni: “Sia da Ospina che da Karnezis posso solo imparare, sono portieri di esperienza, ho un ottimo rapporto e l’alternanza fa bene ad entrambi per dare il meglio”.

CONFRONTO – “Io come Donnarumma? Lui ha già 3-4 anni di A, tecnicamente io sono consapevole delle mie qualità, devo lavorare molto ma non mi sento inferiore, poi saranno gli allenatori a decidere chi giocherà o meno”. “Il paragone con Zoff? Fa piacere, ma non devo farmi mettere pressione da queste cose, c’è molto da lavorare e con l’aiuto del mister provo ad affrontare le partite al meglio senza condizionamenti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy