Napoli, non semplice il rinnovo di Callejon: lo spagnolo dovrebbe abbassarsi l’ingaggio

Napoli, non semplice il rinnovo di Callejon: lo spagnolo dovrebbe abbassarsi l’ingaggio

Il giocatore andrà in scadenza nel giugno 2020

di Redazione ITASportPress
Callejon

Titolare inamovibile con Sarri, titolare inamovibile anche con Ancelotti. José Maria Callejon si è confermato anche nel corso di questa stagione uno dei punti fermi del Napoli, con un rendimento costante e sempre sopra la sufficienza, malgrado allo spagnolo siano stati richiesti compiti tattici diversi rispetto al passato. L’esterno vedrà il proprio contratto andare in scadenza nel giugno 2020, ma il matrimonio tra il giocatore e gli azzurri potrebbe prolungarsi ulteriormente. A una condizione però: che Callejon abbassi le sue pretese. Secondo quanto riporta Il Roma, il club partonopeo vorrebbe infatti proporre un prolungamento a cifre più basse rispetto ai tre milioni di euro guadagnati attualmente dal calciatore. Un po’ la stessa strategia che venne utilizzata con Pepe Reina e che, però, non diede frutti. E il procuratore di Callejon è lo stesso dell’ex estremo difensore del Napoli…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy