Napoli, Pavoletti: “Spero che il gol arrivi presto. Felice di essere qui e lavorare con Sarri”

Le dichiarazioni dell’attaccante ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli

di Redazione ITASportPress

Prende la parola Leonardo Pavoletti. Intervistato da Radio Kiss Kiss Napoli, emittente ufficiale del Napoli, l’attaccante classe ’88 ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Mi hanno accolto benissimo qui, non potevo arrivare in un posto migliore. Vogliamo tornare in Champions League, stiamo preparando la partita contro l’Empoli, la testa è già li. Siamo incavolati nel modo giusto, quel campo non sarà facile. I primi mesi non sono facili in nessuna squadra, ho avuto un po’ di tempo per capire. Giorno dopo giorno il feeling con i compagni sta arrivando. Questa è una piazza bellissima, non vedo l’ora che possa arrivare il gol. A Napoli mi chiamano Pavolè. Il nostro obiettivo è arrivare secondi, vogliamo superare la Roma, in questi partite saremo più uniti che mai. Questa città e speciale, ti trasmette tanta voglia di vivere. Juventus? La partita più importante è quella di domenica, poi c’è la sosta. Dopo ci saranno delle partite importanti e vedremo se saremo all’altezza dei nostri obiettivi. Vogliamo anche la finale di Coppa Italia. Non vedo l’ora poi di affrontare i bianconeri al San Paolo. Noi proveremo a batterla, poi vedremo cosa dirà il campo. Nazionale? Il sogno è il Mondiale, tutto passa dal campo, ma starà a me dimostrare di essere un giocatore importante, adesso sto bene. Il gioco di Sarri? C’è una preparazione di Sarri molto importante per il possesso palla, si parte dal portiere, si preparano tanti modi di uscire dal pressing e poi verticalizzare per gli attaccanti. L’esultanza? Io ho la mia, ma la voglia di fare il primo gol del Napoli è enorme. Quando arriverà sarò talmente spontaneo che non ci penso (ride, ndr). Lucarelli? Mi ha consigliato di non pensarci neanche, di venire qui e basta. Siamo amici e mi ha detto questo. Paragone con Toni? Come attaccante lo posso ricordare, ma lui ha segnato mille gol e io no. Io ho voglia di migliorare. Tifosi? Stateci vicino, anche sono lo fanno sempre. Sono felici di stare qui, proveremo a raggiungere i nostri obiettivi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy