Napoli, scoppia il caso Milik: per rinnovare chiede il raddoppio dell’ingaggio

Napoli, scoppia il caso Milik: per rinnovare chiede il raddoppio dell’ingaggio

Il contratto del polacco andrà in scadenza nel 2021

di Redazione ITASportPress
Milik

Rischia di aprirsi la grana Milik in casa Napoli. Il polacco ha infatti un contratto che andrà in scadenza il 30 giugno 2021 e per rinnovarlo, come raccolto dal Corriere dello Sport, ha chiesto il doppio dell’attuale ingaggio, che attualmente si aggira sul milione ed ottocentomila euro. Una richiesta che ha fatto sobbalzare il club azzurro, che vorrebbe sì blindare il proprio attaccante, corteggiatissimo dal Betis, ma non a quelle cifre. Nelle prossime settimane giocatore e società cercheranno di trovare un accordo, che, se non dovesse arrivare, potrebbe aprire la pista ad un clamoroso divorzio, con il Napoli che si getterebbe con carica ancora maggiore all’assalto di Mauro Icardi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy