Napoli, Verdi: “Battere la Juve per accorciare le distanze”

Napoli, Verdi: “Battere la Juve per accorciare le distanze”

L’ex Bologna crede ancora nello scudetto

di Redazione ITASportPress

Dopo una prima parte di stagione costellata da numerosi guai fisici, Simone Verdi sta trovando adesso maggior continuità con la maglia del Napoli. Ospite all’Università degli Studi di Salerno, il giocatore ha commentato la sua esperienza con i partenopei.

SFIDA – “Ho fatto un po’ di fatica durante i primi mesi, anche perché ho avvertito la differenza tra Bologna e Napoli. La stagione scorsa mi bastava dare l’80% per essere il migliore della mia squadra, adesso invece qua non basta. Per me è una sfida affascinante. Il mio obiettivo ora è trovare continuità: voglio mettere in difficoltà Ancelotti per guadagnarmi un posto. A inizio anno ho faticato, ora invece sto bene e voglio dimostrare le mie qualità”.

CAMPIONATO – “Non credo che il campionato sia già chiuso. Domenica contro la Juventus noi vogliamo vincere per cercare di riavvicinarci un po’. Poi crediamo molto nell’Europa League”.

RICORDI – “Il momento più bello è stato il debutto con la Nazionale, è stato qualcosa di unico. Il periodo peggiore invece l’ho vissuto a Bologna: dopo un ottimo inizio mi infortunai alla caviglia. Nei tre mesi in cui fui costretto a stare fuori persi le mie certezze”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy