New York Times: “Niente tournée negli USA per la Juventus, Cristiano Ronaldo rischia la custodia cautelare”

New York Times: “Niente tournée negli USA per la Juventus, Cristiano Ronaldo rischia la custodia cautelare”

Il portoghese accusato di stupro

di Redazione ITASportPress

Niente tournée negli Stati Uniti per la Juventus durante la prossima estate. A riportarlo è il New York Times, secondo il quale i bianconeri, nella prossima edizione della International Champions Cup, giocheranno in Asia e non negli USA. Questo a causa delle accuse di stupro lanciate verso Cristiano Ronaldo dall’americana Kathryn Mayorga, che potrebbero far sì che il portoghese venga trattenuto dalle autorità in custodia cautelare. La Juventus, quindi, verrà tenuta lontana dal territorio statunitense, giocando probabilmente in Cina o Singapore contro alcune squadre di Premier League, tra le quali Tottenham e Manchester United.

LA VICENDA – Kathryn Mayorga ha dichiarato di aver subito una violenza sessuale da CR7 nel 2009, all’interno di una camera d’albergo di Las Vegas. Secondo quanto raccontato dalla donna, il giocatore le avrebbe poi dato 375.000 dollari per comprarne il silenzio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy