ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Serie A

Oltre danno la beffa: 10 mila euro di multa a Mourinho per “parole irrispettose”

Oltre danno la beffa: 10 mila euro di multa a Mourinho per “parole irrispettose”

Le decisioni del Giudice Sportivo di Serie A arrivate nel pomeriggio

Redazione ITASportPress

Dovrà pagare 10.000 euro di multa Jose Mourinho, tecnico della Roma, per le sue frasi proferite dopo la sfida contro il Milan di domenica scorsa. Questa la decisione del giudice sportivo, con la seguente motivazione: "per avere, al termine della gara, in prossimità dell'ingresso dello spogliatoio dell'Arbitro, assunto nei confronti del medesimo un atteggiamento ironico, proferendo parole irrispettose".

Venticinquemila euro di multa per l'Atalanta. E' la decisione del Giudice Sportivo, alla luce del lancio di oggetti verso Pepe Reina nel corso della sfida contro la Lazio. Multate anche Bologna, Salernitana e Juventus, ecco il comunicato integrale.

Ammenda di € 25.000,00 all'Atalanta per avere, nel corso della gara ed in particolare durante il secondo tempo, lanciato ripetutamente vari oggetti sul terreno di giuoco, uno dei quali (nello specifico probabilmente una monetina) colpiva, al 46° del secondo tempo, il portiere della squadra avversaria, che si accasciava momentaneamente a terra, per poi rialzarsi e riprendere regolarmente il giuoco;

sanzione attenuata, ai sensi dell'art. 7 CGS, in quanto la Società, dissociatasi immediatamente dal comportamento incivile descritto nel rapporto dei collaboratori della Procura Federale, con la propria collaborazione fattiva ha contribuito alla pronta individuazione dei responsabili dell’ultimo episodio, ai fini dell'applicazione delle conseguenti sanzioni interdittive dell'accesso.

Ammenda di € 5.000,00 al Bologna per avere suoi sostenitori, al 48° del secondo tempo, lanciato all'indirizzo della panchina della squadra avversaria alcuni oggetti; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

Ammenda di € 4.000,00 alla Salernitana per avere suoi sostenitori, all'inizio della gara, lanciato nel recinto di giuoco due accendini; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

Ammenda di € 3.000,00 alla Juventus per avere suoi sostenitori, al 6° del primo tempo, lanciato nel recinto di giuoco un petardo; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

CALCIATORI - Il Giudice sportivo dopo l'undicesima giornata di campionato, ha squalificato per due giornate il centrocampista della Sampdoria Adrien Silva "per avere al 22° del secondo tempo, in seguito ad una decisione arbitrale, rivolto platealmente al Direttore di gara un'espressione ingiuriosa". Un turno di stop per Martin Caceres del Cagliari, Theo Hernandez del Milan, Kalidou Koulibaly del Napoli, Kastanos della Salernitana, Maxime Lopez del Sassuolo, Tommaso Pobega del Torino e Petar Stojanovic dell'Empoli.

 (Getty Images)
tutte le notizie di