ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Serie A

Osimhen, il chirurgo: “Guarigione miracolosa ma non vuole togliersi la maschera”

credit Instagram

L'attaccante del Napoli dopo scontro con Skriniar aveva riportato fratture multiple scomposte dell'orbita e dello zigomo sinistro.

Redazione ITASportPress

A Il SognoNelCuore.com è intervenuto Gianpaolo Tartaro, chirurgo che ha operato Victor Osimhen dopo la frattura al volto dopo lo scontro con Skriniar a Milano. “Victor Osimhen, per me, è guarito. In tempistiche anche miracolose, oserei dire. L’ho sentito prima che partisse con la nazionale, mi ha detto che, nonostante sia consapevole di essere guarito, di voler continuare a portare la mascherina. Sia io che il dottor Canonico siamo d’accordo, dunque ora tocca al ragazzo decidere quando toglierla. Per il suo modo di giocare, essendo uno estremamente generoso e che non si tira mai indietro, per me è un bene che continui ad indossarla. Una reazione psicologica del genere è comune in pazienti che hanno subito un infortunio grave come il suo. Ora non so se sia più un aspetto psicologico o di scaramanzia, sta di fatto che non ha alcuna intenzione di toglierla. Magari avranno influito anche i gol pesanti che ha fatto indossando la protezione. Questione audio? È un capitolo vecchio sul quale non voglio voglio più tornare. Tutto ciò che posso e voglio dire è che abbiamo fatto un lavoro oltremodo eccezionale, perfetto, in una situazione complicatissima, insieme alla mia squadra abbiamo fatto un vero miracolo. E grazie anche al ragazzo per essere stato esemplare in tutto il percorso. Per me il capitolo Osimhen è da ritenersi concluso, con risultati strabilianti”.

 Osimhen (getty images)
tutte le notizie di