Pagliuca: “Fossi in Buffon, senza Juve smetterei. Musso super, ma Handanovic…”

L’ex numero uno analizza il momento di alcuni portieri

di Redazione ITASportPress

Per almeno un decennio è stato uno dei punti di riferimento per i portieri italiani e del resto del mondo. Gianluca Pagliuca ha fatto le fortune di Sampdoria, Inter e Bologna e sa bene come può evolversi la carriera di un estremo difensore. In un’intervista a Libero, l’ex numero uno della Nazionale italiana, vice campione del mondo nel 1994, ha commentato il momento di Gianluigi Buffon: “Fossi in lui, se la Juve non dovesse offrirgli il rinnovo, smetterei definitivamente. Non andrei in Portogallo o campionati di secondo piano all’estero, Gigi non ha bisogno di andare a fare un anno tanto per. La carriera fantastica che ha fatto parla per lui”.

Donnarumma (getty images)

DONNARUMMA

Pagliuca si sofferma anche sul momento di Gianluigi Donnarumma: “Ha qualità pazzesche. È già tra i più forti, ma non è ancora il numero uno. Per diventarlo a tutti gli effetti deve cercare di pensare meno ai soldi dell’ingaggio e solo a migliorarsi”.

Handanovic
Inter Handanovic (getty images)

INTER

Infine un commento sulla situazione portieri in casa Inter, dove Samir Handanovic potrebbe fare posto a Juan Musso dalla prossima stagione: “Musso sta facendo un campionato importante e merita una big, ma prima di lasciare andar via Samir ci penserei mille volte. Anche quest’anno le sue parate sono valse molti punti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy