Palermo, Baccaglini: “Questo club è anche meglio del Chelsea”

Le dichiarazioni del nuovo presidente rosanero ai microfoni di Radio 1

di Redazione ITASportPress

All’indomani della sconfitta interna contro la Roma, Paul Baccaglini. nuovo presidente del Palermo, è intervenuto sulle frequenze di Radio 1 durante il programma “Radio Anch’io Sport”; ecco le sue dichiarazioni: “Le immagini della mia esultanza al goal annullato sono state diffuse. Ho visto segnali positivi nonostante il 3-0”.

LA SCELTA“Palermo rappresenta un’enorme opportunità, è la quinta città d’Italia, è il faro del sud. A livello di marketing è una scelta interessante, anche meglio del Chelsea: ha margini di profitto davvero accattivanti. Alle mie spalle c’è l’alta finanza, è un’operazione molto più complessa rispetto a quanto si potrebbe immaginare”.

TIFO O BUSINESS?“Se ci fossimo sentito due o tre mesi fa avrei parlato solo di business, io vengo dal freddo mondo della finanza. Tuttavia sono diverso, il mio vissuto fa sì che io viva anche di emozioni e passioni. Con Zamparini avevamo anche pensato di utilizzare un’altra figura, magari più istituzionale, ma alla fine ho deciso di metterci la faccia. L’entusiasmo che si respira in città può aiutare la squadra verso la salvezza”.

ZAMPARINI“Lui era la prima persona che doveva essere convinta, l’operazione dura da mesi e se alla fine è andata in porto è perché ha avuto una serie di garanzie. In forma privata abbiamo incontrato una serie di istituzioni, mi piace condividere”.

NESTOROVSKI E PARACADUTE“Fiorentina? Non c’è nulla di concreto, puntiamo su di lui perché fa parte della nostra rosa. Per quanto riguarda il paracadute, invece, è ovviamente un fatto concreto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy