Parma, D’Aversa: “Auspicavo di essere così in alto, i ragazzi sono bravi a compattarsi”

Parma, D’Aversa: “Auspicavo di essere così in alto, i ragazzi sono bravi a compattarsi”

Il tecnico emiliano dopo il successo di Genova con la Samp

di Redazione ITASportPress

Il Parma vince a Marassi con la Sampdoria e vola in classifica. Le parole di contentezza di mister Roberto D’Aversa in conferenza stampa: “Non mi aspettavo sinceramente una posizione di classifica così importante, ma lo auspicavo perché questi ragazzi li vedo lavorare duramente fin dal primo giorno del ritiro. Abbiamo perso giocatori importanti, eppure nelle difficoltà e nelle assenze questo gruppo ha saputo compattarsi. Nella mezz’ora finale abbiamo sofferto, ci siamo abbassati troppo, però i ragazzi sono stati bravi a soffrire, tener duro e portare a casa il massimo del risultato. Per me questo Parma è stato bellissimo, comunque ciò che conta è il risultato e ci siamo arrivati lottando. Bravi anche coloro che sono subentrati”.

Su Cornelius: “Nella logica avrei dovuto farlo partire dalla panchina perché non sta benissimo, così come nella logica avrei dovuto levarlo prima dal campo, però è lui stesso ad avermi chiesto di rimandare il cambio”.

Sull‘obiettivo: “Ho presentato la sfida odierna ai ragazzi come se fosse uno scontro diretto per la posizione che ricopre ora la Samp”.

Su Kukusevski a Sky Sport: “Un po’ influenzano le voci di mercato, gli si sta un po’ troppo addosso”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy