Parma, D’Aversa: “Con il Verona uno scontro diretto, dobbiamo dimenticare San Siro”

Parma, D’Aversa: “Con il Verona uno scontro diretto, dobbiamo dimenticare San Siro”

Il tecnico ha parlato alla vigilia della gara con i veneti

di Redazione ITASportPress

Dopo il pari di San Siro contro l’Inter, il Parma tornerà subito in campo martedì ospitando al Tardini il Verona. Queste le parole del tecnico Roberto D’Aversa in conferenza stampa.

VOLTARE PAGINA – “Dobbiamo dimenticarci la partita di San Siro, domani dovremo fare risultato contro una diretta concorente. Sarà più difficile della partita con l’Inter”.

VERONA – “E’ una squadra che sta facendo bene, facendo dell’aggressività la sua arma migliore. Hanno molta intensità e corsa, un giorno di riposo in più ci avrebbe fatto comodo. Il campionato quest’anno è molto equilibrato. Sarà una partita non semplice, dovremo essere bravi a portare a casa un risultato positivo”.

PIEDI PER TERRA – “Dopo la gara con l’Inter c’era rabbia per non aver conquistato i tre punti, ma c’era anche soddisfazione per la prestazione offerta. La qualità di questa squadra è quella di rimanere con i piedi per terra, nel bene e nel male. Le buone prestazioni non ci servono per esaltarci, ma per mettere in difficoltà gli avversari”.

VAR – “Non voglio giudicare l’operato degli arbitri, che svolgono un lavoro difficile. Se penso al gol annullato a Sassuolo fatico a commentare il secondo gol dell’Inter. Le polemiche però non servono a nulla: se ci lamentiamo degli episodi contro poi dobbiamo commentare anche quelli a favore”.

RIENTRI – “Rientra Camara e ci sarà anche Adorante, anche se non è ancora pronto: ci servirà però per fare numero”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy