Parma, D’Aversa: “Condannati da rigore che c’era ma il fuorigioco è dubbio”

Parma, D’Aversa: “Condannati da rigore che c’era ma il fuorigioco è dubbio”

Le parole del tecnico dopo la gara persa a Frosinone

di Redazione ITASportPress
D'Aversa

Roberto D’Aversa, allenatore del Parma, ha commentato ai microfoni di Sky Sport la gara contro il Frosinone. Ecco le sue parole: “Nel primo tempo meglio il Frosinone. Noi bravi a recuperarla per due volte anche se resta l’amaro in bocca per il gol su rigore. Abbiamo avuto alcune occasioni per chiuderla, ma purtroppo nel finale la gestione della palla non ci è stata favorevole”. Il rigore? “Il fallo c’era, il fuorigioco non lo so. La tecnologia penso non sbagli. Onore al Frosinone, noi abbiamo commesso degli errori e questi alla fine si possono pagare. Noi dobbiamo pensare dove possiamo migliorare. L’arbitraggio non deve interessarci”. Bisogna essere bravi a resettare questa sconfitta e ripartire pensando già al match di Torino. Sappiamo da dove siamo partiti e non ci sentiamo tranquilli perché sappiamo quale è il nostro obiettivo. Bisogna ragionare ogni singola partita e cercare di portare a casa il risultato”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy