Parma, D’Aversa: “Milan? Non semplice. Analizziamo le squadre non dalla classifica ma per le qualità…”

Parma, D’Aversa: “Milan? Non semplice. Analizziamo le squadre non dalla classifica ma per le qualità…”

“Il nostro obiettivo è salvarci”

di Redazione ITASportPress

Vigilia di campionato per il Parma di Roberto D’Aversa che domani sarà impegnato nella sfida complicata contro il Milan. I ducali, dopo la vittoria sulla Roma e il pari contro il Bologna, vogliono proseguire nel buon momento. Nonostante le assenze pesanti, su tutte quella di Inglese, il mister può sorridere per il recupero di Cornelius: “Si è allenato sia ieri che oggi con la squadra, risulta fra i convocati. Ragioneremo sul suo utilizzo, probabilmente parte dalla panchina”, ha detto l’allenatore in conferenza stampa.

AVVERSARIO – “Analizziamo le altre non dalla classifica ma per le qualità, non affronteremo una partita semplice a considerare il Milan perché è dietro di noi. Sappiamo che non possiamo permetterci di andare in campo con superficialità, il nostro obiettivo è salvarci. Nel momento in cui mettiamo le nostre qualità allora si che potremmo toglierci soddisfazioni”.

SQUADRA – “Credo che la squadra stia crescendo rispetto agli anni passati. Quando sono arrivato eravamo in Lega Pro, quando si vincono i campionati trovare solidità ci vuole tempo. L’importanza della salvezza ottenuta la scorsa annata serviva per consolidare la categoria. Il campionato di A non ti permette di vivere sugli allori ma si deve ragionare su quello che verrà”. “Rivedremo Kucka attaccante? Innanzitutto, a Bologna, la scelta è ricaduta su Kucka perché può ricoprire tanti ruoli, in nazionale ha fatto anche il difensore centrale. Il pensiero di metterlo lì è per le qualità del Bologna, avevamo bisogno di un attaccante di struttura, come a volte abbiamo usato Kulusevski. A Bologna avevo bisogno di fisicità”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy