Pasinato avvisa Conte: “Se l’Inter non vince il campionato ha fallito. Ibrahimovic più decisivo di Lukaku”

L’ex esterno delle due squadre milanesi fa le carte alle meneghine

di Redazione ITASportPress

L’ex centrocampista dell’Inter e del Milan Giancarlo Pasinato è intervenuto nella Diretta di Radio Sportiva. “In questo momento Ibrahimovic è più decisivo di Lukaku: da quando è arrivato lui, il Milan è salito fino al primo posto in classifica. Forse ha portato quella voglia di rischiare e di far capire che possono vincere anche loro, mentre Lukaku ha già fatto benissimo l’anno scorso e sta continuando quest’anno ma per la squadra credo sia più incisivo Ibra. Quest’anno sono saliti giocatori come Theo, Leao e Rebic, poi sono arrivati dei giovani che danno l’anima: quando hai un gruppo così sei già a buon punto, poi ci vuole anche la fortuna. Pioli all’inizio anche all’Inter fece molto bene, poi ebbe dei problemi, mentre al Milan ha un gruppo giovane: se riesci a portarlo dalla tua parte ti può portare molto lontano, ma non so se reggerà fino alla fine, e poi sono convinto che la Juve abbia le doti e le qualità per risalire la classifica”.

Conte, getty images

PASINATO AVVISA CONTE – “Se l’Inter non vince il campionato ha fallito, perchè quando hai la Champions difficilmente riesci a essere competitivo in entrambe le competizioni, mentre a questo punto, anche visti gli acquisti che ha voluto Conte, se arriva seconda è un fallimento. Nel gioco di Conte Eriksen non è funzionale: lui al Tottenham era abbastanza libero dietro la punta e poi su punizione faceva gol importanti, ma qui ci sono Lukaku e Martinez là davanti. Se restasse farebbe fatica in ogni caso e giocherebbe al massimo la Coppa Italia”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy